Riduzione del danno


Fonte: Il blog di Fuoriluogo Da molti anni in Piemonte il sistema sanitario di gestione e presa in carico dei problemi di salute derivanti dal consumo di sostanze psicoattive legali ed illegali e da altri comportamenti additivi senza sostanza aveva trovato un proprio delicato equilibrio organizzativo, nonostante la progressiva restrizione […]

Decapitati i Servizi per le Dipendenze del Piemonte


E’ disponibile presso il CESDA il nuovo numero della rivista Medicina delle Dipendenze, incentrato sul tema della riduzione del danno. La riduzione del danno è letta, analizzata e interpretata non solo per quanto riguarda la macro-categoria delle sostanze psicoattive legali e illegali, ma anche delle dipendenze comportamentali (gioco d’azzardo), dell’epatite […]

Numero Monografico di “Medicina delle dipendenze” sulla riduzione del danno



Fonte: Fuoriluogo x Ungass 2016 Visita: Verso Ungass 2016 Firma la dichiarazione E’ cominciata la marcia di avvicinamento verso #UNGASS2016  da parte delle ONG di tutto il mondo. Questo il testo, tradotto in italiano, della dichiarazione per il “Decennio della Riduzione del Danno” che una serie di organizzazioni internazionali hanno […]

Per il decennio della riduzione del danno


Fonte: Ristretti Orizzonti Articolo di: Alessandro De Pascale Scarica il pdf dell’articolo su Left A due mesi dalla chiusura del Cocoricò, siamo andati a vedere come lavorano gli operatori che si occupano di riduzione del danno in un rave in Val d’Orcia. Ma per il prefetto di Siena rimangono “interventi […]

Droghe: come si riducono i danni (e le morti)



E’ un momento emozionante per l’attivismo e l’advocacy delle persone che fanno uso di droghe, dice Mags Maher. Per la prima volta dopo anni, l’Europa è riuscita a riunire un gruppo esperto in advocacy con lo scopo di formare una rete di attivisti motivati, innovativi, interessati e con uno sguardo […]

Le mani di tutta Europa


Articolo di:  Andrea Fallarini e M.T. Ninni La tragedia occorsa a Lamberto Lucaccioni (alla famiglia e agli amici) e la successiva chiusura disposta nei confronti della discoteca dove ne è avvenuta la morte, ha pian piano riempito le cronache dei giornali. Del tutto ovvio l’annuncio del “pugno di ferro” del […]

La riduzione del danno tra informazione, pratiche e autoregolazione



Fonte: Lila A Trieste, Milano, Roma, i servizi vengono chiusi e sono oggetto di anacronistiche campagne di diffamazione. Con gravi rischi per la salute di tutti. Como, 13 aprile 2012. Ancora una volta un progetto di riduzione del danno diventa in Italia oggetto della solita strumentale, miope, disinformata e ridicola […]

Basta con gli attacchi alla riduzione del danno